13 gennaio 2019 - 5° giornata di campionato

Sam massagno UH II - Sharks Kägiswil/Apln.  7 : 7 (5:2) (2:5)

Reti: 1-0: Sharks (rigore), 1-1: Beccarini (Gianella), 2-1: C. Marchetti, 3-1: Frapolli (C. Marchetti), 3-2: Sharks, 4-2: Fontana, 5-2: Gianella; 6-2: Fontana (Spinelli), 6-3: Sharks, 6-4: Sharks, 6-5: Sharks, 6-6: Sharks, 7-6: Arnaboldi, 7-7: Sharks (4 vs 3).

 

Penalità: 1x2’ (cambio scorretto) + 1 rigore (Sala) SAM.

 

Formazione: Zolla; Beccarini, Gianella, Arnaboldi; Frapolli, C. Marchetti, M. Marchetti; Sala, Spinelli, Fontana.

Sam massagno UH II - KTV Muotathal  4 : 3 (2:2) (2:1)

Le prime due partite del 2019 mettono in palio punti pesanti in ottica salvezza, soprattutto quella contro gli Sharks penultimi in classifica ma pur sempre a soli 4 punti dalla SAM quarta. Nonostante siano gli obwaldesi ad aprire le marcature su rigore, la SAM domina il primo tempo mettendo in campo grinta e tanta intensità che permettono di arrivare alla pausa sul risultato di 5-2 (con tutte e tre le linee a segno!). Nel secondo tempo il copione si ripete ma a parti invertite: la SAM allunga ulteriormente sul 6-2, ma la risposta degli squali in powerplay da il là ad una lenta rimonta che li porta fino al 6-6. La SAM riesce ancora a portarsi in vantaggio a meno di due minuti dalla fine, ma una volta tolto il portiere gli Sharks riescono a trovare nuovamente il pareggio. Finisce così una partita che lascia un po’ di amaro in bocca, vuoi perché ancora una volta i massagnesi non siano riusciti a gestire con necessaria calma un vantaggio ancora importante a dieci minuti dalla fine, vuoi perché contro questi avversari due punti erano veramente fondamentali per allontanarsi dalle ultime due posizioni del campionato. Va dato comunque atto agli Sharks di aver offerto un’ottima reazione nel secondo tempo, dove la SAM non aveva certo smesso di lottare.

 

Uomo partita: Stefano Fontana. Splendida doppietta per lui, che dimostra di avere un tiro davvero temibile.

Reti: 0-1: Muotathal, 0-2: Muotathal, 1-2: Spinelli, 2-2: Beccarini (Sala); 3-2: C. Marchetti (M. Marchetti), 4-2: Beccarini (Arnaboldi),  

4-3: Muotathal.

 

Penalità: 1x2’ SAM (M. Marchetti), 1x2’ Muotathal.

 

Formazione: Kestenholz; Arnaboldi; Sala; C. Marchetti, M. Marchetti; Beccarini, Spinelli; Frapolli, Fontana.

La seconda sfida di giornata si preannuncia equilibratissima essendo le due squadre appaiate in classifica. Equilibrio che caratterizza l’inizio del match, ma dopo dieci minuti di gioco il Muotathal conduce 2-0. Nelle ultime stagioni un simile parziale difficilmente era stato ribaltato, ma la SAM targata 2018-19 si conferma squadra tosta e continua imperterrita a proporre il suo gioco, riacciuffando gli svittesi nel giro di un minuto grazie agli spunti di Spinelli e Beccarini e resistendo ad un’inferiorità numerica. Il primo tempo si chiude sul 2-2, ma la SAM sembra aver mostrato le cose migliori. Pure nella ripresa i nostri si fanno preferire, e intorno al decimo minuto riescono finalmente a portarsi in vantaggio con Chris Marchetti che trova meritatamente un goal cercato parecchie volte nel corso della partita. Uno scatenato Beccarini firma il 4-2, dopodichè Kestenholz abbassa la saracinesca (comunque poco sollecitata grazie all’ottima copertura di tutte le linee) senza far passare più niente. Anzi no, la SAM subisce un ultima rete all’ultimo secondo di gioco su gentile concessione di Arnaboldi, che se non altro dimostra un ottima tempistica per fare regali agli avversari (e peggiorare le stats di Kestenholz per la gioia di Zolla 😉). In conclusione una grandissima prova di tutti i “grigio-magenta” vestiti portano in cascina altri due punti importantissimi.

 

Uomo partita: Patrizio Beccarini. Questa stagione Bec si sta rivelando una bocca di fuoco di primo ordine, con una doppietta fondamentale che porta il suo bottino a 9 reti segnate in stagione (cifra mai raggiunta nell’ultimo lustro)!